domenica 14 Aprile 2024

Andrea Grimaz. Qualità italiana in Spagna

PROFESSIONISTI | ANDREA GRIMAZ. QUALITÀ ITALIANA IN SPAGNA

Andrea Grimaz è originario di Moggio Udinese, ma vive ormai da anni a Ibiza, lavorando come caposala in un ristorante di un hotel 5 stelle, il cui proprietario è insignito di 3 stelle Michelin. Il suo curriculum è ampio e prima di trovarsi a Ibiza ha lavorato anche a Barcellona e ha gestito un locale proprio di cucina e cocktail molecolari. Si trova nel ramo da quando ha 17 anni, ma un certo punto si è sentito costretto ad andare via dal Bel Paese. “In Italia mi sono sentito sempre sfruttato a livello economico, così sono andato in Spagna e in tre anni ho aperto prima un’attività mia e successivamente sono diventato direttore di un ristorante. Qui è riconosciuto il lavoro della gente e vieni qualificato per quello che fai.”

Grimaz si occupa anche di altro, in special modo di vendita di prodotti come vino e prosecco e, durante il giorno, dà luogo a un qualcosa che esula dal suo settore, affittando moto d’acqua. In ogni modo la sua passione principale rimane sempre quella per il mondo del food e il beverage e proprio in Spagna ha potuto realizzarsi completamente, qui dove, rispetto all’Italia, sembra esserci maggiore attenzione per la meritocrazia.

Andrea Grimaz

Altro aspetto fondamentale della vita del barman è l’organizzazione dei corsi per italiani che vogliano formarsi e inserirsi nel settore. “Li svolgo per conto della Federazione Baristi Italiani, per cui sono anche ispettore e anche questo per me è un bellissimo cimento che amo portare avanti.”

Naturalmente Grimaz, nonostante riconosca alcuni aspetti migliorabili del nostro Paese, ne è innamorato e crede fermamente nella qualità made in Italy, che continua ormai da tempo a diffondere con competenza e orgoglio. “La qualità italiana è incontestabile e certamente in alcuni ambiti, in special modo quelli che riguardano il mondo dell’ospitalità, essere italiano aiuta, per questo per me è solo un piacere portare il nome della mia patria all’estero.”, conclude.

Hai bisogno di aiuto?