Progetto: Ri-Partenza, Ri-Lancio, Ristorazione

Progetto: Ri-Partenza, Ri-Lancio, Ristorazione

Progetto: Ri-Partenza, Ri-Lancio, Ristorazione, dopo un periodo che nessuno avrebbe potuto prevedere, buio e ricco di incertezze, ci troviamo a fare iconti con il settore che forse più di tutti ha sofferto questa crisi: la ristorazione. Raccogliere le macerie e rimboccarsi le maniche non è stato facile e non tutti, purtroppo, ci sono riusciti. C’è stato bisogno di un riassetto generale, c’è stato bisogno di cambiare mentalità e strategie.Tra qualche tempo probabilmente, questo periodo post-pandemia, verrà contrapposto a uno pre-pandemia. Ma cos’è cambiato in questo prima e dopo?Spesso prima ci si trovava di fronte a figure manageriali che pensavano di “sapere già tutto”. Ad oggi,sempre più, c’è il bisogno di istruirsi se si vuole raggiungere un obiettivo. Il mercato è cambiato, ci troviamo barcamenati tra delivery e take away. Bisogna rimanere al passo con itempi se non si vuole abbassare la serranda. Bisogna avere la consapevolezza che nulla è certo e immutabile; tutto può cambiare in un attimo. Ma quanto è mancato il rapporto umano che questo settore permetteva di avere?

In questo periodo post-pandemia, la voglia di normalità fa da padrona. La gente ha voglia di ricominciare a ritrovare serenità e spensieratezza davanti ad un ottimo drink o un gustoso piatto, in location ricercate edinnovative.

✅Nuovi sapori ✅Nuove idee ✅Figure emergenti capaci

Progetto: Ri-Partenza, Ri-Lancio, Ristorazione

Tutto ha un nuovo valore. Ogni dettaglio, ogni cortesia, ogni accorgimento fa essere migliori. Fa in modo diessere ricercati. Fa in modo che la ripartenza sia grandiosa. Cosa abbiamo imparato? Resilienza e resistenza hanno fatto in modo che il cambiamento abbia rilanciato il settore della ristorazione. Professionalità e competenze contraddistinguono sempre più gli addetti al settore, rendendoli sempre piùcapaci di affrontare le sfide che hanno permesso di portare questo settore a riprendere la corsa per tornaresulla cresta dell’onda…di nuovo!

Entra nella Federazione Baristi Italiani è tutela il tuo lavoro con responsabilità.

ISCRIVITI SUBITO.